BANKSY autocelebrazione dell'anonimato

Ora mi aspetto qualcosa di più da Banksy. Forse un salto di qua o di là dal muro della narrazione del suo personaggio.

E resterò in trepida attesa di capire se "Bansky" sostituirà "Geordie" o diventerà "Sir Hyde" promosso a nuovo eroe di Robert Louis Stevenson, nell'immaginario collettivo di quest'epoca british o neoliberista.

La prima mostra personale (non autorizzata) di Banksy in Asia sarà a Hong Kong.

Banksy l'artista di strada in una città lacerata dalle battaglie di strada

Mostra CinaIl trascinatore della street art "sotto copertura" Banksy, "volente o nolente", sta organizzando la sua prima grande mostra in Asia, per gentile concessione della mostra itinerante — e non autorizzata — “Banksy: Genius o Vandal?”. La mostra in Asia è prodotta da Art Projectors Hong Kong in collaborazione con Last Bullet Production e HKPI.

Una mostra "NON AUTORIZZATA" che è un vero e proprio tour mondiale, che ha già fatto scalo in molte città: Milano, Lisbona, Mosca, San Pietroburgo e Madrid.
Gli organizzatori si vantano che lo "stravagante" Banksy sia stato visitato da oltre 700.000 persone.

Un vero e proprio spettacolo che propone più di 70 sculture, stampe, installazioni, video e fotografie raccolte da collezioni private.

Screen Shot 2018 10 08 at 10.55.36 copyCi sarà anche una serigrafia dell'immagine Girl with Balloon, quella che si è autodistrutta durante un'asta di Sotheby's l'anno scorso.

La landing page del sito web della mostra descrive Banksy, in modo equivocabile, come "working out of asphalt trenches" e cita uno dei produttori dell'evento che lo elogia come "un mistero [che] lavora in disobbedienza alla legge".

Banksy è stato spesso descritto in termini grandiosi.
In questo caso può sembrare di gusto discutibile, anche perché la celebrazione del suo lavoro come "una sfida al sistema, una protesta" si presenta a Hong Kong in cui, è noto, sono in corso e violenti gli scontri con la polizia su questioni come la sovranità nazionale.

C'è anche che mentre gli organizzatori affermano che l'evento segna la prima mostra su larga scala dedicata all'anonimo artista in Asia

La casa d'aste Phillips de Pury & Company ha ospitato una mostra di vendita da novembre a dicembre 2018 intitolata "Banksy: Who's Laughing Now", con lotti che andavano da 20.000 a 3 milioni di dollari.
Ed ha anche ospitato "Banksy: The Authentic Rebel" a Tapei all'inizio di quest'anno, a marzo.

banksy devolved parliamentL'apice commerciale e pubblico per il lavoro di Banksy ha raggiunto un picco da capogiro all'inizio di questo ottobre, quando il suo dipinto Devolved Parliament è stato battuto da Sotheby's di Londra a 11,1 milioni di euro dopo una vera e propria battaglia di offerte a Londra.

È stato anche suggerito che fosse Banksy stesso ad essere il venditore del dipinto perché l'opera era cambiata - era più scura nei toni, con alcune banane aggiunte - dall'ultima esposizione. Ma lo stesso artista ha affrontato queste "voci" su Instagram dopo la vendita, pubblicando un'immagine con una citazione del defunto critico d'arte Robert Hughes che denunciava gli alti prezzi d'asta con una didascalia laconica: “Prezzo record per un dipinto di Banksy messo all'asta stasera. Peccato che non lo possedessi ancora".

Allora ha aperto un negozio online chiamato Gross Domestic Product ™.

Solo da qui usciranno distillate le opere certificate dell'artista.

"Sto aprendo un negozio (anche se le sue porte non verranno mai veramente aperte)". Prima e per poco tempo un negozio pop-up fisico a Croydon, sostenendo di essere stato "costretto nel mercato del merchandising" dall'assalto di falsi che inondavano il mercato.

Se la cosa può interessargli, confrontando le opinioni, il Centro Studi che ospita questo articolo è disposto, nonostante la Brexit a trovare degna ospitalità alle sedi di  Gross Domestic Product ™ a Berlino e a Milano.

Mai riuscito a rispondere compiutamente alle uniche importanti domande della vita: “quanto costa?”, “quanto ci guadagno?”. Quindi “so e non so perché lo faccio …” ma lo devo fare perché sono curioso. Assecondami.

0
2
0
s2smodern
© Berlin89 2018 - 2019
Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/218
Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

 

Accedi
x
x
x

cover Massima Depero copy