Con quell

Con quell'accanimento distruttivo l'Italia finirà sul tappeto

Igrande economista tedesco Gustav Horn intervistato dalla radio pubblica Deutschlandfunk. Horn consiglia al governo italiano di allentare il tiro con la Ue, di essere costruttivo e di mostrare agli italiani le modalità per uscire da questa situazione senza entrare in una recessione e senza causare altre difficoltà sociali.

Per favore, salviamo la lingua italiana!

Per favore, salviamo la lingua italiana!

La lingua, come percezione diffusa, non viene considerata patrimonio, bensì mezzo. Ed è un grosso errore poiché, se pur vero che è il mezzo per comunicare, quando si sedimenta costituisce l’involucro, il contenitore di una cultura, il “pozzo” da cui attingere per sapere chi siamo, chi eravamo.

  • La visibilità omosessuale ha un prezzo. In Europa è salato
  • Essere un
  • La Biennale mette in mostra un mondo di ingiustizia e di rabbia
  • La visibilità omosessuale ha un prezzo. In Europa è salato

    I ‘diritti civili’ sono diventati un aspetto importante della politica europea, un vero e proprio cavallo di battaglia all'insegna del do ut des. I diritti civili delle minoranze sessuali baratatti in cambio di un neoliberismo che comprime le istanze dei lavoratori in una Unione europea che smantella il welfare ed erode i diritti del lavoro. Questo ed altro sostiene Daniela Danna nel saggio che volentieri pubblichiamo.

    Leggi tutto

  • Essere un 'vero uomo' non ha più importanza nella confusione tra i sessi

    "La cultura in Occidente sta cambiando il modo in cui interpreta il genere. Questo cambiamento è globale e si esprime in movimenti importanti quali il femminismo, il movimento per i diritti degli omosessuali e adesso, i diritti dei transgender. 

    Leggi tutto

  • La Biennale mette in mostra un mondo di ingiustizia e di rabbia

    Dito puntato sui tempi attuali, afflitti da un eccesso di semplificazione, in cui l’incertezza fa da padrona e il divario tra fortunati e sfortunati è sempre più ampio. Con un invito «May you live in interesting time», «Che tu possa vivere in tempi interessanti!» come recita una maledizione cinese mai esistita che diventa il titolo della 58/a Esposizione Internazionale d’arte di Venezia.

    Leggi tutto

  • L
  • In corsa folle sull
  • E poi il Muro cadde. Danke, Gorbi!
Con quell

Con quell'accanimento distruttivo l'Italia finirà sul tappeto

Igrande economista tedesco Gustav Horn intervistato dalla radio pubblica Deutschlandfunk. Horn consiglia al governo italiano di allentare il tiro con la Ue, di essere costruttivo e di mostrare agli italiani le modalità per uscire da questa situazione senza entrare in una recessione e senza causare altre difficoltà sociali.

Germania e Italia avviluppate da una sequela di incomprensioni

Germania e Italia avviluppate da una sequela di incomprensioni

Roma avrebbe dovuto giostrarsi tra Parigi e Berlino. Ha scelto Macron e la Germania si è offesa di brutto. Un errore fatale. L'ultimo caso, le fallite nozze tra Fiat e Renault. I governanti del Belpaese ancora non l'hanno capito?

In Germania la disuguaglianza è al livello più alto dalla caduta del Muro

In Germania la disuguaglianza è al livello più alto dalla caduta del Muro

Questo è il messaggio che arriva da un'indagine condotta dal Deutsches Instituts für Wirtschaftsforschung (DIW). Il rischio di trovarsi in povertà rispetto agli anni '90 è raddoppiato passando dal 15 al 30 per cento.

Onore ai pensionati rampanti di Germania

Onore ai pensionati rampanti di Germania

I «Silver worker», i lavoratori con i capelli bianchi sono molto utili alle imprese che non trovano apprendisti. Questo spiega anche perché siano aumentati. Dieci o quindici anni fa non erano richiesti.

Franco Zeffirelli, «Non chiamatemi gay»

Franco Zeffirelli, «Non chiamatemi gay»

«Sono omosessuale, non sono gay», diceva Franco Zeffirelli (morto il 15 giugno). Nella foto è con il cardinale Edward M. Egan alla parata del Columbus Day del 14 ottobre 2002). Per Zeffirelli la parola inglese sarebbe stata «frutto della cultura puritana, una maniera stupida di chiamare gli omosessuali, per indicarli come fossero dei pazzerelli».

Per favore, salviamo la lingua italiana!

Per favore, salviamo la lingua italiana!

La lingua, come percezione diffusa, non viene considerata patrimonio, bensì mezzo. Ed è un grosso errore poiché, se pur vero che è il mezzo per comunicare, quando si sedimenta costituisce l’involucro, il contenitore di una cultura, il “pozzo” da cui attingere per sapere chi siamo, chi eravamo.

La sorte dei bimbi arcobaleno in Italia la decide il Tribunale

La sorte dei bimbi arcobaleno in Italia la decide il Tribunale

Il Gay Pride che si festeggia in questo mese di Giugno offre uno spunto di riflessione sul come vengono difesi e amministrati i diritti civili nell'Europa degli Stati fondatori. L'Italia fa storia a sé.

Il mal governo distrugge Venezia e la sua Laguna

Il mal governo distrugge Venezia e la sua Laguna

Un'efficace sintesi di trent'anni di dissipazione di un patrimonio culturale e ambientale unico al mondo ad opera di politici opportunisti, miopi, voraci e complici dei promotori del turismo mordi e fuggi e delle grandi opere inutili.

 R   pizza con crauti
 

Arianna Censi: « Prioritari i diritti dei bambini in ogni caso »

Arianna Censi: « Prioritari i diritti dei bambini in ogni caso »

In questa nostra intervista la vice sindaco della Città metropolitana di Milano prendendo spunto dalla festa del Gay Pride che a Milano si inizia il 21 giugno ricorda che in fatto di unioni civili l’Italia è terribilmente indietro rispetto al resto d’Europa, e indica le insidie che minacciano i bambini se le urgenze non verranno affrontate con un impegno adeguato alla infelicità perenne che su di essi incombe. Di chi è la colpa? «Dei tanti  stupidi che fanno politica»

 R   sharp words
 

L

L'effetto Stauffenberg sulla memoria dei tedeschi

Una nuova biografia del colonnello ne rivede criticamente la figura contestando l'opposizione al nazismo all'esecutore dell'attentato a Hitler a 75 anni dal 20 luglio 1944. Lo difende la nipote: fece una scelta morale.

 R   mixarti
 

A ricordo del visionario Alan Turing castrato per omosessualità

A ricordo del visionario Alan Turing castrato per omosessualità

Nel mese del Pride e a 65 anni dalla morte del matematico britannico, il New York Times dedica un elogio ad Alan Turing. L’articolo fa parte di “Overlooked“, una serie di necrologi dedicati a coloro che si sono distinti per un qualche motivo, tra i quali anche alcuni famosi esponenti della comunità LGBTQ.

I Dossier Centro Studi Berlin89

© Berlin89 2018 - 2019
Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/218

Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

csb89

Accedi
x
x
x

cover Massima Depero copy