L’amore è platonico quando mangi gli asparagi

In questo tempo perverso di stupri singoli o di gruppo, l’invito di Mary Lari a parlare di “amore platonico” mi sembra una margherita in un letamaio. Ma la colgo ugualmente. Il termine “platonico” è caduto in disuso: in un telequiz ho sentito una fanciulla rispondere: sarà l’amore sull’erba (aveva capito pratonico). Provo io a dare una definizione: l’amore è  platonico quando mangi gli asparagi insieme a lei, poi fai pipì e pensi: a lei non succede, la sua è profumata. 

Continua a leggere

Quando si dice che i tedeschi l'hanno nel sangue

In Germania ha grande successo il primo e unico albergo del macellaio, così brutalmente va tradotto l'Hotel zum Eichsfelder Fleischer. Eichsfeld è un paesetto della Turingia, nella ex Ddr, la regione di Weimar e di Goethe e anche di Buchenwald. Con cento euro si può soggiornare in una camera doppia, colazione compresa che, secondo la tradizione locale, consiste in un bel piatto di affettati, 

Continua a leggere

Minerale liscia o gassata? No grazie sono astemio

Fra gli aspetti dello sciopero mondiale per il futuro mi ha emozionato la magica riscoperta della borraccia.Ci voleva il colpo di genio dei ragazzi per eleggerla a icona della loro crociata anti plastica. La borraccia in grigioverde legata all’epopea degli alpini. La borraccia delle grandi imprese di Coppi e Bartali.

Continua a leggere

Germania, prima la Costituzione poi i vaccini

A volte, sempre più di frequente, la Germania assomiglia all´Italia. “Impfen auf Befehl”, è il titolo sulla copertina dell´ultimo numero di “Der Spiegel”, ordine di vaccinare, e il sottotitolo continua: la bizzarra polemica sulla protezione dei nostri bambini. Non c´è come da noi un obbligo ufficiale, né un´iniezione monstre che comprenda dodici vaccini.

Continua a leggere

Dissolvenza incrociata

Vi ricordate quando le elezioni europee non contavano un cazzo? Adesso sembrano diventate l’Armageddon. Tutte le decisioni che potrebbero costare voti ai soci di governo vengono rimandate a data da destinarsi,

Continua a leggere

© Berlin89 2018 - 2019
Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/218
Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

 

Accedi
x
x
x

cover Massima Depero copy