Il baratto infame, “manodopera italiana-carbone tedesco”

Cinquecentomila lavoratori italiani fra l’inizio del 1938 e la prima metà del 1943 emigrarono in Germania. Gli italiani finirono con l'essere considerati degli individui di cui la Germania aveva bisogno e che allo stesso tempo la maggioranza della popolazione disprezzava. È storia d'Italia, ma anche d'Europa.

Continua a leggere

7 Tage - 7 Orte: 30 Jahre Friedliche Revolution - Mauerfall - 7 giorni - 7 luoghi: 30 anni dalla rivoluzione pacifica - caduta del muro

Tutto è pronto a Berlino per le celebrazioni che inizieranno domani e per la capitale sarà una settimana intensa, un grande festival per ricordare e celebrare. La "Rivoluzione Pacifica" sarà rappresentata con una grande mostra con oltre 200 eventi, in sette luoghi simbolo e grandi proiezioni in 3D sulle facciate dei palazzi.

images 3

Continua a leggere

Königsberg e Kaliningrad pari non sono

Nell'aprile 1945 erano rimasti a Königsberg (annessa alla Russia nel 1945, oggi Kaliningrad) circa 150.000 tedeschi. A dicembre dello stesso anno il loro numero era ridotto a 20.000 a causa della russificazione staliniana, della malnutrizione e delle malattie. I superstiti furono deportati nella zona d'occupazione sovietica della Germania, dove nel 1949 sarebbe sorta la DDR.

Continua a leggere

Fumo di Londra con Brexit? Dante ci riprova, No Problem!

Da sempre è facile incontrarli a Londra, anche nell'èra del pre-Brexit. Italiani, rumorosi e un po’ insolenti, sono in tanti e con un tratto in comune  “creativi”: musicisti, designer, artisti. Alla ricerca di un altrove culturale in cui identificarsi. Vivere a Londra è già da qualche decennio un processo simbolico identificativo di appartenenza sociale e culturale fortissimo

Continua a leggere

© Berlin89 2018 - 2019
Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/218
Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

 

Accedi
x
x
x

cover Massima Depero copy