Sorpasso storico, la Cina scalza gli Usa dal dominio dell'economia globale

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

Le aziende cinesi hanno sorpassato quelle Usa e diventano padrone dell’economia globale. Questo è stato confermato da Fortune*. La Fortune Global 500, tradizionale classifica sulle maggiori aziende al mondo per fatturato, certifica che per la prima volta nella storia le aziende cinesi presenti in graduatoria superano quelle americane: 129 contro 121

Weiterlesen

Nel diluvio di sensori gli 'Smart' sono loro e i cretini siamo noi

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

"Negli ultimi tre o quattro anni sono stati installati, soltanto nella parte occidentale del mondo, quindi nel nord globale, circa un miliardo e quattrocentomila sensori per l’internet", sottolinea nel suo lungo intervento Ugo Mattei, giurista e professore di Diritto Internazionale e Comparato alla California University e docente di Diritto Privato all’Università di Torino.

Weiterlesen

C'è lavoro e lavoro

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

È un call center che si occupa di gestione e recupero crediti societari. Chi ti risponderà ha una laurea in materie giuridiche o economiche e capacità relazionali. Ma non riesce a trovare impiegati.

Weiterlesen

Nasce in Germania il modello di un'Europa degli sfruttati

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

L'anno scorso di questi tempi quando ancora si parlava di supremazia tedesca dal punto di vista tecnologico, culturale ed economico, Di un’economia vitale e rigorosa, che avrebbe dovuto fungere da esempio terapeutico per tutti i Paesi mediterranei, avevamo colto dei segnali che prennunciavono la crisi del modello di crescita tedesco spiegandone i motivi. La situazione da allora non è cambiata di molto, anzi tutto lascia credere che con il Coronavirus evolva nel peggio, pertanto l'articolo, pubblicato 12 mesi fa, ancora oggi resta una riflessione di grande attualità..

Weiterlesen

Nuova Via della Seta? All'Italia soltanto poche briciole

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

Nella politica estera europea, competenza rimasta ai paesi membri, il Belpaese non ha mai raggiunto alcuna posizione unitaria nei riguardi della Cina, così come in quasi nessuno dei dossier caldi della scena internazionale, spiega in questa lunga intervista l'ex ambasciatore in Cina Alberto Bradanini. Il perché del successo del modello cinese, 

Weiterlesen

La cortina di bambù che alla Cina rende

Artikel nur in Muttersprache - Article only in mother language.

I cinesi hanno ben studiato la situazione di quei paesi europei che hanno tutti un comune passato da cortina di ferro, che sono in paranoia coi russi e sono usati dagli americani soltanto come base militare. La cooperazione con la Cina va operativamente avanti da tempo. Da Pechino si ridisegna il futuro europeo. Lo conferma l'8° meeting sulla cooperazione di cui è  difficile trovare notizie nella stampa occidentale.

Weiterlesen

© Berlin89 2018 - 2019 - 2020
Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/2018
Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

 

Anmelden



cover Massima Depero copy