Era un fetente. La Berlinale sospende il Premio Alfred Bauer

Il festival del cinema di Berlino ha sospeso uno dei suoi maggiori premi dopo le rivelazioni che il suo direttore fondatore, Alfred Bauer, da cui prende il nome il premio, era un nazista di alto rango coinvolto in prima persona  nello Reichsfilmintendanz di Goebbels , un ente istituito dal ministero della propaganda nel 1942 per tenere sotto controllo l'industria cinematografica.  Recenti ricerche confermano che Bauer era sia un membro del partito nazista che un membro della SA, l'ala paramilitare prebellica dei nazisti. 

di Paolo Molina

Pin It

Continua a leggere

© Berlin89 2018 - 2019 - 2020

Berlin89 magazine del Centro Studi Berlin89

Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/2018
Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

 

 

Accedi
x
x
x

Italia Sede

via privata Perugia, 10 - 20122 Milano (MI)
Tel:  +39 02 77 33 17 96
Fax: +39 02 76 39 85 89

Deutschland Repräsentanz

Federiciastraβe 12 - 14050 Berlin (Charlottenburg)
Tel:  +49 30 8 83 85 16
Fax: +49 30 89 09 54 31