Ciao Italia

«Strappiamo il biotestamento dalle mani della politica»

Lo dichiara Arianna Censi vicesindaca di Milano città metropolitana. Da mesi tutto gira intorno a un decreto applicativo atteso da mesi, ma che il governo sembra non avere la volontà di emanare, malgrado le dichiarazioni roboanti. Decreto che dovrebbe dar vita al tanto atteso registro che raccoglie le Dat e renderle così consultabili ai medici degli ospedali italiani. Milano città metropolitana ne ha fatto argomento di una tavola rotonda e la vice sindaca Arianna Censi ci spiega il perché.

Continua a leggere

Stato italiano-Chiesa cattolica. I nodi (molti) irrisolti

Sono trascorsi novant’anni da quando, l’11 febbraio 1929, i rapporti tra Stato e Chiesa cattolica sono stati regolati da un concordato. Un tempo sufficientemente lungo per consentire un bilancio e per verificare se non sia opportuna una nuova revisione, dopo quella operata nel febbraio 1984 sotto il governo Craxi, con la duplice parziale correzione sia dei Patti lateranensi sia del concordato vero e proprio. Una revisione e una correzione, peraltro, dagli esiti ambigui.

Continua a leggere

© Berlin89 2018 - 2019
Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/218

Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

csb89

Accedi
x
x
x

cover Massima Depero copy