sostiamo

Noi dei paesi con le sanzioni condannati al Covid-19 e al colera

La pandemia in giro per il mondo/Il Coronavirus, visto da Teheran

Ufficialmente impongono le sanzioni per costringere i governi delle nazioni riottose ad allinearsi alle volontà degli Stati Uniti. Nel reale le sanzioni colpiscono i ceti piu' deboli di quei paesi, li priva di infrastrutture essenziali alla sopravvivenza, all'assistenza sanitaria a quella alimentare. Nel tempo del Coronavirus li condanna alla morte.

di Kamran Babazadeh

Continua a leggere

L'Iran con il Coronavirus, contare i morti sotto le sanzioni

SOSTIAMO DOVE GLI ALTRI TIRANO DRITTO

Il paese degli Ayatollah è costretto ad affrontare la pandemia in condizioni estreme per via delle sanzioni economiche americane che impedisconono tra l'altro alle banche iraniane di acquistare persino i farmici essenziali e le attrezzature ospedaliere. Sui social media assieme agli inviti a restare a casa, noti attori diffondono piccoli spot per rincuorare i concittadini. Nel frattempo in soccorso della popolazione più fragile si mobilita la beneficienza: nel Paese esiste una forte tradizione di volontariato e di associazioni benefiche, 

Continua a leggere

Sui cieli i bombardieri Usa B-2 Spirit sotto l'Europa del Covid-19

Sono i bombardieri più cari del mondo (ciascuno 2 miliardi di dollari) che opereranno in un'Europa sconvolta dal Coronavirus benchè sia stato ridotto il contingente di truppe terrestri Usa protagoniste di spicco del grande dispiegamento titolato, non per caso, “Defender Europe 2020” che sventaglia le forze della NATO su cieli e terra d'Europa (in particolare in Germania) e che doveva portare in Europa più di 30 mila soldati americani, quanti ne siano rimasti ora ancora ufficialmente non si sa. Def20 è  il più grande impiego di forze Usa in Europa dalla fine della Guerra Fredda. 

di Paolo Molina

Continua a leggere

Passerà? Certamente passerà, l'importante è capire cosa ci lascerà.

Tra tutto quello che s'è scritto e si sta scrivendo sull'argomento Coronavirus la cosa più importante da tenere a mente è che  Le scelte che faremo oggi saranno importanti per il nostro futuro e, di tutta la questione, la meno importante è l’economia, che poi riprenderà, magari con tutte le sue magagne, ma riprenderà.Nonostante i tanti allarmi, ed una guerra infinita sui media, nemmeno uno dei migranti che sono sbarcati sulle nostre coste ci ha portato il virus: "Salvini, t’è andata male…".

di Carlo Bertani

Continua a leggere

Come il profitto ostacola la ricerca del vaccino per il Coronavirus

Il Coronavirus sembra destinato a restare con noi a lungo. Nonostante i tentativi senza precedenti di isolamento e contenimento, con circa 50 milioni di persone blindate e l’attività economica virtualmente bloccata in Cina, i casi hanno avuto un’impennata nelle recenti settimane. L’Organizzazione Mondiale della Sanità è stata cauta quanto a usare il termine pandemia, ma la settimana scorsa ha consigliato i paesi a prepararsi come se una fosse imminente.

di Stephen Buranyi

Continua a leggere

L'epidemia virale coincide con la guerra commerciale contro la Cina

La minaccia è che il Coronavirus possa distruggere la catena di approvvigionamento mondiale da quando l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) delle Nazioni Unite, il 30 gennaio, ha definito la potenziale diffusione della pandemia della forma di coronavirus 2019-nCoV , un’emergenza sanitaria globale.

di Godfree Roberts

Continua a leggere

© Berlin89 2018 - 2019 - 2020

Berlin89 magazine del Centro Studi Berlin89

Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/2018
Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

 

 

Accedi
x
x
x

Italia Sede

via privata Perugia, 10 - 20122 Milano (MI)
Tel:  +39 02 77 33 17 96
Fax: +39 02 76 39 85 89

Deutschland Repräsentanz

Federiciastraβe 12 - 14050 Berlin (Charlottenburg)
Tel:  +49 30 8 83 85 16
Fax: +49 30 89 09 54 31