Spagna, il bilancio è tragico ma la solidarietà è unica in Europa

La pandemia in giro per il mondo/Il Coronavirus, visto da Barcellona

Tutte le sere alle 20 moltissime persone si affacciano ai balconi di tutto il Paese per applaudire medici e infermieri. Sono molte poi le reti di solidarietà che sono sorte nei quartieri o nei condomini per aiutare le persone anziane e/o in difficoltà. «Questa situazione è la più grave che ha vissuto la Spagna dalla Guerra Civile», ha affermato il presidente Pedro Sànchez spiegando come in questa tragedia «nessuno sarà lasciato solo».

di Steven Forti

Continua a leggere

Coronavirus, la teoria di Donald Trump ci porta alla disperazione

La pandemia in giro per il mondo/Il Coronavirus, visto da Toronto

Il 23 marzo Trump ha ventilato l’idea di rimandare tutti al lavoro nel giro di alcune settimane, ignorando ogni consiglio dei medici e dei virologi. Benché il 28  marzo il Presidente americano abbia cambiato idea rinunciando alla quarantena per gli Stati di New York, del New Jersey e del Connecticut da questa si sta radicando la convinzione che l' "economia" sia più importante della morte da Covid  19, " Se prevalgono le idee di Trump sarebbe la fine per milioni di persone condannate alla fame", sostiene  lo scrittore Justin Podur che vive a Toronto ed è l' autore di questo articolo. 

di Justin Podur

Continua a leggere

Noi dei paesi con le sanzioni condannati al Covid-19 e al colera

La pandemia in giro per il mondo/Il Coronavirus, visto da Teheran

Ufficialmente impongono le sanzioni per costringere i governi delle nazioni riottose ad allinearsi alle volontà degli Stati Uniti. Nel reale le sanzioni colpiscono i ceti piu' deboli di quei paesi, li priva di infrastrutture essenziali alla sopravvivenza, all'assistenza sanitaria a quella alimentare. Nel tempo del Coronavirus li condanna alla morte.

di Kamran Babazadeh

Continua a leggere

L'Iran con il Coronavirus, contare i morti sotto le sanzioni

SOSTIAMO DOVE GLI ALTRI TIRANO DRITTO

Il paese degli Ayatollah è costretto ad affrontare la pandemia in condizioni estreme per via delle sanzioni economiche americane che impedisconono tra l'altro alle banche iraniane di acquistare persino i farmici essenziali e le attrezzature ospedaliere. Sui social media assieme agli inviti a restare a casa, noti attori diffondono piccoli spot per rincuorare i concittadini. Nel frattempo in soccorso della popolazione più fragile si mobilita la beneficienza: nel Paese esiste una forte tradizione di volontariato e di associazioni benefiche, 

Continua a leggere

© Berlin89 2018 - 2019 - 2020
Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/2018
Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

 

Accedi
x
x
x

cover Massima Depero copy