sostiamo

Una mossa precipitosa, a disordered mind. È il Presidente sbagliato

di  Raffaella Baritono

I presidenti americani sono sempre stati interessati alla storia, soprattutto al modo in cui verranno ricordati dai posteri; guardano ai modelli del passato per trarne esempio e insegnamento, per cercare di comprendere quali sono gli effetti di lunga durata delle decisioni prese. Insomma, vi è la consapevolezza che le lezioni della storia siano in grado di fornire una bussola per le decisioni da prendere nel presente.

Continua a leggere

Greta & i cambiamenti climatici. Tanto rumore per nulla

di Vincenzo Maddaloni

Sulla copertina di Time sotto il nome dell’attivista ambientalista svedese Greta Thunberg  - consacrata “persona dell’anno” dal settimanale statunitense – la redazione ha scritto come sottotitolo "Il potere della gioventù". Se Time fosse rispettoso  della verità al posto di Greta sacra immagine della salvaguardia del clima, avrebbe fatto meglio a pubblicare una foto con le grandi navi da crociera dagli impatti climatici devastanti, con "Il coraggio di dire la verità" come titolo.

Continua a leggere

Benvenuti nella ribellione globale

di Ben Ehrenreich

Per quanto  possano sembrare singole proteste, le rivolte che scuotono HongKong, la Francia, il Cile, l'Italia, la Bolivia, e decine di altri paesi hanno un'origine comune: la lotta contro il neoliberalismo, di cui il media mainstream poco ne parla. Pertanto volentieri suggeriamo la lettura  di quest'articolo di Ben Ehrenreich pubblicato da The Nation,  la più antica rivista statunitense. La sua prima uscita risale al 6 luglio 1865.

Continua a leggere

Uno scoglio scuro nel cuore d'Europa

di Roberto Giardina

Le Sturmabteilung, le camicie brune, dei primi reparti d'assalto nazisti tornano in mente pensando alla prossima tornata elettorale in Turingia (ex Germania Est) dove l'AfD, il partito dell'estrema destra, ha triplicato i consensi.

Continua a leggere

Il miracolo economico tedesco? E' una favola

Il miracolo economico tedesco del secondo dopoguerra sarebbe soltanto una favola che i tedeschi si raccontano per coltivare il loro orgoglio, secondo la giornalista e scrittrice Ulrike Herrmann come si legge in questa sua intervista molto critica e lontana dai soliti luoghi comuni sul mito tedesco del media mainstream, Volentieri la pubblichiamo.

Continua a leggere

Allegria, la Germania insegue l’Italia: vaccini obbligatori

Berlino - Fa un certo effetto sentire gridare sotto la Porta di Brandeburgo “Li-ber-tà, Li-ber-tà”, da decine e decine di genitori tedeschi, a dir poco terrorizzati dalla minaccia di una legge sulle vaccinazioni obbligatorie del tutta simile a quella in vigore in Italia.

Continua a leggere

© Berlin89 2018 - 2019 - 2020

Berlin89 magazine del Centro Studi Berlin89

Testata giornalistica registrata
al Tribunale civile di Venezia.
Autorizzazione n.8 in data 30/08/2018
Direttore Responsabile Vincenzo Maddaloni
Responsabile Trattamento Dati Paolo Molina

 

 

Accedi
x
x
x

Italia Sede

via privata Perugia, 10 - 20122 Milano (MI)
Tel:  +39 02 77 33 17 96
Fax: +39 02 76 39 85 89

Deutschland Repräsentanz

Federiciastraβe 12 - 14050 Berlin (Charlottenburg)
Tel:  +49 30 8 83 85 16
Fax: +49 30 89 09 54 31